“Non è che siamo tornati, non ce ne siamo mai andati!”. 1 Giugno : San Leonardo Block Party

 

Un’iniziativa che nasce dal nulla, solo per la voglia di non stare con le mani in mano e sebbene siamo consapevoli che nessuno è profeta in patria, siamo fieri di poter dare il nostro piccolo apporto!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Giovedì primo Giugno, Catanzaro tornerà a ospitare un block-party che non si esaurirà nella pratica di vedere tanti writers giovani e meno giovani fare un graffito comune su un muro, per quanto quel muro, al bocciofilo di San Leonardo, rappresenti molto per tutti noi. Infatti, la giornata proseguirà con delle iniziative dedicate non solo a riscoprire le radici dell’hip hop,  ma anche a stabilire connessioni tra esso, la sua storia il momento attuale sia dal punto di vista artistico e del dibattito che si sta sviuppando tra il writing e la street art ( a partire  alle 18.00 infatti, verrà  presentato il libro “La street art romana attraverso i centri sociali di aggregazione” Ed. Il galeone con la presenza dello street artist yemenita Aladin con successivo dibattito). Ma l’attenzione riguarderà un punto di vista a trecentosessanta gradi ilperiodo che si vive nelle strade del nostro paese e non solo, visto che, almeno in Italia, il contesto in cui esso si sviluppava, era segnato da un momento di cambiamento e di ristrutturazione sociale, più o meno come quello attuale, con la significativa eccezione che all’epoca si avvertiva una frizzante aria di creatività da parte di una generazione che sentiva ancora il bisogno e la voglia di esprimersi attraverso forme nuove di comunicazione e non preconfezionate, a differenza di ora in cui la gioventù, suo malgrado, è stata annichilita dall’ondata di normalizzazione che si respira a pieni polmoni e sembra a corto di argomentazioni per poter ribattere colpo su colpo.

A tal proposito in prima serata, a partire dalle 20.00, verrà  proiettato il documentario “All’assalto. Le radici del rap in Italia” di Paolo Fazzini.

Venendo allo scenario specifico, il fatto che un evento del genere si organizzi in una città che ha ormai da tempo smarrito la sua identità e che sembra rientrare al centro dei discorsi e dei pensieri di chi la abita e di chi la amministra soltanto in campagna elettorale, obnubilata da un clientalismo ormai entrato nel dna dei catanzaresi e dalle sirene del business facile, assume una valenza ancora maggiore. Infatti, tutto si svolgerà dal basso per chi sta in basso, senza nessuno sponsor di sorta e nessuna prospettiva di guadagno per chi organizza,  perchè per troppo tempo San Leonardo, il nostro quartiere, la casa naturale di tutti i sussulti di indipendenza culturale catanzarese è stato lasciato alla mercè di chi ci ha voluto lucrare o di chi si è autoproclamato benefettore, ma nascondeva secondi fini.

Per questo è giunto il momento di riprenderci le strade del nostro quartiere, a partire dai muri decidendo così di organizzare un Block party  nella più totale indipendenza e autogestione, per dare un segnale alle nuove generazioni che non serve cercare patrocini o avalli istituzionali, ma basta la passione per quello che si fa e che si è sempre fatto e il fatto che questi impulsi provengano dalla crew più longeva del writing locale e da altri attori che hanno resistito nel deserto culturale che attanaglia da almeno una dozzina di anni Catanzaro, non può che essere un segnale di speranza e di riscossa allo stesso tempo. Perchè, probabilmente è vero che il futuro non è ancora scritto, ma noi abbiamo bisogno di vivere questo presente prima che si trasformi in un passato pieno di rimpianti.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...