“Strikers”: la questione irlandese vista attraverso il calcio.

strikers

Da George Best a Bobby Sands, storie dall’Irlanda di ieri e di oggi..

 

 

 

 

 

 

 

Raramente mi è capitato tra le mani un libro agile e allo stesso tempo esaustivo come quello scritto dal giovanissimo Alessandro Colombini.

“Strikers” infatti, con molta semplicità, utilizzando il calcio come lente riflettente, ha il merito di  riuscire a restituire un affresco reale della questione irlandese e nello specifico di quella che è a tutti gli effetti una colonia nel cuore della civile e progredita Europa, quell’Ulster, reputata dai repubblicani nient’altro che la continuazione naturale della loro terra che ricade sotto la dominazione britannica e i cui abitanti, nei momenti più cruenti del conflitto, hanno subito trattamenti non molto dissimili da quelli perpetuati tutt’oggi ai danni dei palestinesi. Continua a leggere

Annunci