Con Erri De Luca senza se e senza… TAV

errideluca

 Anche “Il Becco del Tucano” si unisce all’ondata di  solidarietà che da tutta Italia sta investendo Erri De Luca e prova a sollecitare qualche spunto di riflessione…

Domani intorno alle 11.00 di mattina, presso il Tribunale di Torino andrà in scena l’udienza preliminare nei confronti di Erri De Luca, acccusato di istigazione al sabotaggio per alcune dichiarazioni rilasciate agli organi di stampa: “La Tav va sabotata. Ecco perché le cesoie servivano: sono utili a tagliare le reti.. Hanno fallito i tavoli del governo, hanno fallito le mediazioni: il sabotaggio è l’unica alternativa”.
Dichiarazioni che condividiamo in toto e non solo noi; infatti domani in ogni angolo d’Italia ci saranno iniziative di solidarietà con lo scrittore. D’altronde, la criminalizzazione delle idee è sempre stato un nervo scoperto della cultura politico-istituzionale italiana e non ci stupisce che si ripresenti proprio adesso in un momento in cui diventa sempre più difficile mantenere la calma tra la gente ripetendo che tutto va bene ed il potere per perpetuarsi ha bisogno di mostrare il suo lato più duro.

Il fatto che proprio ieri, sempre a Torino sia andata in atto un’operazione repressiva che ha portato all’arresto di 10 persone, non per qualche operazione anti-terrorismo, ma semplicemente perchè colpevoli di essersi opposti a degli sfratti, non è una coincidenza, ma è il segnale del fatto che chi vuole mantenere lo status- quo si è accorto che ogni singola lotta sociale per vedere realizzate le proprie aspettative deve per forza di cose collegarsi alle altre. Adesso spetta a noi capirlo…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...